Giovedì, 25 Gennaio 2018 22:11

Happiness (di Steve Cutts, 2017)

In una frenetica metropoli abitata da ratti, ognuno insegue la propria felicità allo stesso modo di tutti gli altri: cercando di comprarla. Ma il tempo e gli sforzi dei ratti non bastano mai, perché la "felicità" è ovunque, in qualsiasi cosa li distragga per un momento dalla loro vera condizione. Il distopico(?) cortometraggio di Steve Cutts ci rivela una società che sa realizzare sé stessa solo attraverso i propri consumi. La nostra.

Pubblicato in Recensioni