Colossus è un'intelligenza artificiale, un supercomputer cui è affidato il controllo dell'arsenale nucleare degli Stati Uniti: un sistema unico nel suo genere, capace di apprendere ed agire autonomamente per garantire la pace nel mondo. A qualunque costo.
Una pellicola "minore" diventata negli anni un gioiellino cult, Colossus: the Forbin project nasce come prodotto di fantascienza a basso budget e di poche pretese. Oggi è un'opera incredibilmente attuale, godibile e portatrice di riflessioni sull'automazione e l'intelligenza artificiale che stanno diventando sempre più pressanti.

Pubblicato in Recensioni